Cabine Elettriche Monoblocco

Questa tipologia di cabine elettriche è particolarmente richiesta nei casi in cui si abbiamo spazi ridotti di posizionamento del manufatto e potenze limitate.

Le cabine monoblocco hanno la peculiarità di essere trasportabili interamente assemblate (la vasca di fondazione è un elemento a sé stante); la larghezza esterna non supera i 250 cm, mentre l’altezza interna standard è pari a 230/250 cm.

Tramite l’accoppiamento di più monoblocchi è possibile realizzare strutture complesse in grado di soddisfare ogni esigenza impiantistica, interamente recuperabili con possibile riutilizzo in altro sito industriale.

Le cabine elettriche monoblocco sono rifinite a perfetta regola d’arte sia internamente che esternamente.

Le pareti interne e il soffitto sono tinteggiate con pitture a base di resine sintetiche di colore bianco, le pareti esterne sono trattate con rivestimento murale plastico idrorepellente costituito da resine sintetiche al quarzo.

La norma ENEL DG2092 fornisce le caratteristiche dei locali che devono essere predisposti per l’ENEL.

Le cabine devono possedere un locale ENEL con misure utili minime di 553×230 cm e un locale MISURE con misure utili minime di 90×230 cm, con un’altezza minima di 230 cm e devono essere completate con gli accessori previsti dal capitolato ENEL:

  • tinteggiatura esterna, tinteggiatura interna,
  • n° 2 porte in vetroresina da 1,20 x 2,15 complete di serratura,
  • n° 1 porta in vetroresina da 0,60 x 2,15 completa di serratura,
  • n° 2 griglie in vetroresina da 1,20 x 0,50h,
  • n° 3 punti luce interni completi di plafoniera e di n° 1 interruttore,
  • impianto di terra interno, quadro servizi ausiliari,
  • plotta in vetroresina,
  • targa identificativa,
  • copricunicoli in vetroresina,
  • n° 1 foro passante per cavi temporanei (dotato di dispositivo di chiusura/ apertura),
  • n° 1 carpenteria supporto quadri BT,
  • n° 4 scossaline/canalette in vetroresina per il displuvio delle acque meteoriche,
  • n° 2 aspiratori eolici in acciaio inox dotati di rete antinsetto,
  • n° 6 kit preassemblati di passacavi (n° 2 per cavi MT, n° 4 per cavi BT),
  • n° 2 connettori in acciaio per il collegamento interno/esterno della rete di terra,
  • impermeabilizzazione della copertura con membrana bitume polimero elastoplastometrico, armata con “tessuto non tessuto” di poliestere a filo continuo, imputrescente, isotropo, termo fissato, applicata a caldo rivestita superiormente con ardesia.

La fornitura è completata da una vasca prefabbricata in c.a.v. sulla quale viene posata la cabina elettrica.